Benelli TRK 702 Stradale 2024 prova su strada test recensione pregi difetti prestazioni velocità massima tutto quello che devi sapere, Benelli TRK 702 prova su strada test, Benelli TRK 702 difetti, Benelli TRK 702 Stradale 2024 consumi reali, Benelli TRK 702 Stradale 2024 velocità massima, Benelli TRK 702 Stradale 2024 problemi

 

 

 

 

 

La moto in prova:

Nuova Benelli TRK 702 Stradale 2024 prezzo 7490 f.c.

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Qualità costruttiva

La nuova Benelli TRK 702 Stradale 2024 è del tutto simile alla versione TRK 702 X, un ulteriore miglioramento nella qualità costruttiva generale all'interno della gamma Benelli, migliore della TRK 502, anche se ovviamente si può trovare di meglio, ma non a minor costo.

Come segnalato da molti, mancano le mappe motore, la strumentazione più grande, la forcella regolabile, l'ammortizzatore regolabile con il pomello e non con la chiave, più tante altre cose, ma in questa versione, a parità di prezzo con la 702X ci sono i cerchi in lega ed i freni ad attacco radiale, manca ancora il controllo di trazione ed anche le "orecchie".

I detrattori si sono spinti anche a criticare lo scarico, troppo grosso, ma in definitiva è come quello di altri concorrenti.

Tornando più oggettivi, la qualità generale è ottima in confronto al prezzo, si trova di meglio spendendo di più, cosa che non tutti possono permettersi ...

In definitiva quello che serve c'è tutto ed è ben fatto.

Ben realizzata la verniciatura della carrozzeria e del motore, anche i cerchi sono ben realizzati, così come le pedane.

Il peso è elevato, ma per fare una moto leggera occorrono materiali costosi.

In definitiva, non è la moto migliore del mondo, ma a questo prezzo di meglio, oggi, non trovate.

Poi spendendo di più si ottiene di più, ma non tutti possono permetterselo ed oggi il rapporto qualità prezzo della Benelli TRK 702 Stradale 2024 è più che ottimo.

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Ergonomia e comfort di marcia

Il comfort di marcia è valido se pure ci si potrebbe attendere di meglio.

La moto è pesante, il baricentro alto, ma qui la sella permette a tutti di toccare saldamente i piedi a terra, una bella differenza con la versione 702 X.

Anche se non si superano i 170cm si è del tutto sicuri in ogni condizione.

La protezione aerodinamica è valida almeno fino a 110km/h, oltre si avverte la pressione dell'aria sulle spalle e per chi è alto anche sul casco.

Il cupolino non ha dimensioni esagerate e questo influenza la protezione aerodinamica sopra i 130 km/h, dove la moto inizia ad essere affaticante nei lunghi viaggi.

Contenute le vibrazioni, praticamente avvertibili solo alle pedane sopra i 130 km/h.

Contenuto il rumore del motore ed il suo calore.

Anche in coppia, la situazione non cambia.

Il passeggero potrebbe avere una sella di maggiori dimensioni, ma anche così non è scomodo.

Unico difetto è che il piano di seduta del passeggero, in condizioni normali, è inclinato in avanti, con il peso dello stesso si pone in piano, ma per un uso in coppia va tarato l'ammortizzatore in modo che con il passeggero la sua sella sia orizzontale al terreno.

Utili, pratiche ed efficaci, le maniglie a cui il passeggero può tenersi.

Ottimi i comandi, le pedane e ben visibile e completa la strumentazione.

Non duro il comando della frizione e dei freni.

Complessivamente, almeno fino a 110 km/h il comfort di marcia è molto valido anche in coppia, oltre servirebbe un cupolino di maggiori dimensioni.

Una moto comunque confortevole ed adatta a lunghi viaggi, anche in coppia.

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Sospensioni

Visto il prezzo della moto non ci si può aspettare molto, ma le critiche mosse fin qui sono ingenerose.

La forcella non è regolabile ed ha una taratura di buon compromesso tra uso sportivo Stradale 2024 e turistico/cittadino.

Nella guida sportiva su strada può risultare appena morbida, ma nel complesso la sua taratura è indovinata, perchè risulta ottimale nei tratti di asfalto rovinato.

In definitiva la Benelli TRK 702 è una moto Stradale 2024 e non certamente una sportiva pura. 

Prodotto quindi valido, in linea con la tipologia di moto e le sue potenziali concorrenti.

L'ammortizzatore è altrettanto valido, perfettamente accordato alla taratura della forcella.

Unico appunto che possiamo segnalare è che non è facile arrivare alle sue regolazioni.

Nel complesso le sospensioni sono valide, non sono chiaramente il top, ma per avere di meglio occorre spendere almeno il doppio del prezzo di listino di questa Benelli TRK 702.

Questo fa anche capire il suo reale valore.

   

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Frenata ABS

La frenata della Benelli TRK 702 Stradale 2024 è migliore della versione TRK 702X, più aggressiva e pronta nella prima fase di frenata, più potente in assoluto.

Mediamente gli spazi di arresto sono sempre più contenuti.

La maggiore potenza la si vede anche dall'intervento dell'ABS, sulla TRK 702X interviene raramente, ben più presente sulla 702 Stradale 2024, nonostante la maggiore impronta a terra del penumatico anteriore.

I pneumatici più stradali e l'impianto frenante complessivamente migliore, permettono prestazioni decisamente migliori rispetto alla TRK 702X.

Un ottimo risultato con la frenata che è adeguata alla tipologia di moto e migliore anche di altre concorrenti dirette.

Per il prezzo della moto non ci si può proprio lamentare.

  

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Motore prestazioni velocità massima

Il nuovo motore della Benelli TRK 702 è una bella sorpresa e un buon up-grade rispetto alla TRK 502.

Più potente su tutto l'arco di erogazione, le prestazioni assolute sono leggermente appannate dal peso generale della moto, ma comunque migliori della 502 e di altre moto dal prezzo e peso similare.

La velocità massima raggiunta è di circa 185 km/h, in linea con la potenza del motore e la tipologia di moto, leggermente migliore della versione 702X.

Il nuovo motore Benelli TRK 702 Stradale 2024 ha guadagnato in regolarità ai bassi regimi e coppia ai medi, con un buon allungo in alto.

Rimane un motore da sfruttare al meglio ai medi regimi, dove mette in evidenza una bella curva di coppia.

La rapportatura relativamente corta rende il motore più vivace di quello che è nella realtà e le prestazioni non mancano di certo.

In città si usa benissimo, ma si esprime al meglio nei percorsi guidati, dove è realmente valido e non fa rimpiangere maggiori potenze.

Altrettanto valide sono le prestazioni sulle strade di montagna.

Ottimo il comportamento in autostrada.

In definitiva si trova in affanno solo nella guida sportiva su strada ad alte velocità, ben oltre i limiti del codice della strada.

Infine due appunti, comuni alla 702X:

non servono le mappe motore, la potenza è erogata in modo graduale ed in definitiva è modesta, la moto ha 70 cavalli non 230 ...

allo stesso modo non serve il controllo di trazione, non si usava sul Suzuki Gamma 500, a poco serve su di un pacifico bicilindrico ...

Poi se si vogliono mappe ed altri gadget elettronici basta scegliere altro ...

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova trasmissione e cambio

Il cambio non è morbidissimo, ma neanche duro.

Preciso, sufficientemente veloce.

All'inizio si può avere qualche difficoltà nel trovare il neutro.

Anche la frizione non ha dato segni di problematiche, non dura da azionare, funziona alla perfezione, anche in città e nel caotico traffico cittadino.

Nulla da segnalare, due validi prodotti in linea con i suoi principali concorrenti.

  

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Doti di guida maneggevolezza stabilità sicurezza

La guida della Benelli 702 è ben differente dalla 702X.

Ben più facile ed intuitiva da guidare.

L'altezza della sella non è più un problema, rimane il peso, ma ci si abitua in fretta.

Da fermo è leggermente impegnativa da manovrare, occorre fare attenzione, non è ne leggera, ne piccola.

Però una volta partiti il peso scompare e la moto risulta piacevole da guidare, divertente e sicura, neutra nel suo comportamento.

Buona la meneggevolezza, valida la stabilità alla velocità massima (qualche movimento dello sterzo in base all'abbigliamento o alla presenza del passeggero), appena sensibile al vento laterale, vista anche la mole, ed alle scie dei tir.

Facile da guidare in città, si esprime al meglio sulle strade piene di curve, senza lunghi rettilinei, dove la maneggevolezza, la velocità negli ingressi in curva e la rapportatura corta del cambio, permettono ritmi di tutto rispetto per questa tipologia di moto.

Rispetto alla 702X le differenze sono minime, ma comunque importanti.

La Benelli TRK 702 rispetto alla versione 702X è più stabile, più sicura in frenata, con maggiore appoggio in curva e maggiore velocità in uscita di curva.

Ha un assetto migliore in frenata, richiede un minimo di impegno in più nella fase di inserimento in curva, ma poi è più stabile e sicura, con più trazione in uscita di curva.

Soprattutto nella guida sportiva non c'è confronto, la Benelli TRK 702 è decisamente superiore alla 702X.

Non manca il divertimento anche sulle strade di montagna, grazie alla rapportatura corta ed alla manegevolezza.

Nei lunghi trasferimenti autostradali la moto rimane facile da guidare, stabile e sicura, con un ottimo comfort di marcia, come già detto.

L'ampio manubrio facilita il controllo della moto.

Nei percorsi veloci le prestazioni generali rimangono valide, ma certamente non è questa la moto più indicata; rimane competitiva con moto di pari cilindrata.

In definitiva non ha nèi particolari e va più che bene, risultando piacevole e facile da guidare, oltre che competitiva.

A titolo di esempio è generalmente superiore alla TRK 502 e, su strada asfaltata, superiore alla 702X.

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Prova Consumi reali

La Benelli TRK 702 Stradale 2024 ha avuto un consumo medio di circa 20 km/litro, con punte di oltre 24 km/l ed un massimo consumo di circa 18 km/l nella guida più sportiva.

I consumi sono in linea con le sue prestazioni, nell'uso quotidiano si è sempre sopra i 22 km/l, una prestazione più che valida.

 

Benelli TRK 702 Stradale 2024 Conclusioni pregi e difetti

La Benelli TRK 702 Stradale 2024 conferma di essere una moto valida ed un buon upgrade rispetto alla Benelli TRK 502 ed una valida alternativa alla TRK 702X, nel momento in cui si usa la moto solo su strada asfaltata.

Non ha soluzioni tecniche raffinate, componenti pregiati, ma su strada va come ed altrettanto bene di moto dal costo più che doppio.

Poi moto migliori ci sono, basta spendere di più ...

Il prezzo competitivo, la validità complessiva della moto, ben fatta, completa, a suo agio in città, in montagna o sui percorsi misti, sono caratteristiche non da poco e che fanno di questa Benelli TRK 702 una moto valida.

Il miglioramento della frenata e del comportamento su strada nella guida sportiva ne fanno un modello molto interessante ed anche con meno concorrenti diretti rispetto alla TRK 702 X.

Non è una moto perfetta, però ha un prezzo che permette a tutti di acquistare una moto nuova e ben fatta.

 Ad oggi è una valida scelta nella sua categoria.

Se avete altre curiosità o dubbi scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.