L’idea

Un progetto, una avventura, un viaggio iniziato tre anni fa. Un pilota, un team manager, un banchiere.

Esperienze complementari. I molti anni spesi in pista nel mondiale MotoGP, quelli dedicati alla gestione di un team privato e quelli nel mondo della finanza nel realizzare progetti complessi.

Una sera davanti ad un camino acceso e ad un bicchiere di vino italiano un po’ per gioco, un po’ per sfida hanno dato vita alla favola di Codacorta.

Un’idea, una creazione, un oggetto di design. Una moto di stile, leggera, agile e di equilibrate performance che strizzando l'occhio al passato si proietta con decisione verso una propria visione di due ruote.

Passione, innovazione e sentimento.

Il massimo della formula per realizzare un mezzo capace di regalare emozioni alla vista, al tatto e nella guida.

Una moto che non esisteva, nata dalle ceneri della mitica CBR900.

Obiettivo: proporre sul mercato un nuovo concept di moto – STREET RACER - partendo da un modello pietra miliare della storia del motociclismo.

La filosofia, quella di mettere a disposizione della propria clientela una moto:

Esclusiva

Affidabile

Leggera e maneggevole

Dal look raffinato e senza tempo e con un ”sound” inconfondibile.

In altre parole una nuova idea di moto che permetta al proprio utente di coniugare esclusività e ricercatezza con piacere di guida, efficacia nel quotidiano e performance...

Una moto che provenendo dal passato e proiettandosi nel futuro, lasci a ciascun proprietario un feeling unico sintesi di uno stile di vita dinamico, eclettico ed appassionato.

Un oggetto di moda in grado di catturare sguardi e scatenare sensazioni ed emozioni uniche.

Il nome

Qualcuno un tempo disse che nel nome è scritto il proprio destino. Il nome attribuito è frutto di una intuizione geniale di appassionati di moto, ispirata dalla splendida ed essenziale estetica nonché dal design esclusivo volto a compattare il mezzo come una Motogp.

Il logo è stato oggetto di un profondo studio di design volto a sorprendere con una scritta dinamica, accattivante ma allo stesso tempo solida e concreta come il veicolo.

Pedane e leve freno riporteranno inciso a mano il nome Codacorta mentre la caratteristica coda vedrà il nome ricamato sulla sella. Infine, la piastra di sterzo riporterà la numerazione dell’esemplare ed il nome della moto nel caso appartenga ad una serie speciale.

Verranno prodotti esclusivamente 40 esemplari su ordinazione. Il cliente potrà scegliere il proprio modello tra quelli totalmente personalizzabili oppure tra quelli già previsti in una delle varie serie disponibili sul sito internet www.codacorta.it .

Spunti sulle caratteristiche

Restyling Anteriore

Modifica manubri, cupolino, strumentazione, piastre sterzo, fanale, frecce, specchi e parafango per conferire un look street racer garantendo maneggevolezza e aggressività.

Stilizzazione del Posteriore

Slancio della linea con accenni di sportività, sella modernretrò volutamente non estrema ed ideale per il trasporto di un passeggero. Piastra acciaio forgiata, nuovo telaietto porta targa integrato realizzato a mano e gruppo ottico posteriore led. Il doppio fianchetto in alluminio permette, poi, di completare il design dando alla moto un senso raffinato e robusto.

Colorazioni

Serbatoio modificato con colori moderni e vernici di altissima qualità. La tipica colorazione a linee orizzontali permette di slanciare la moto rendendola affilata e dando una sensazione di equilibrio tra posteriore e anteriore. Forcelle anteriori, forcellone posteriore e cerchi ripristinati nelle tinte al fine di esaltare le linee della moto e le sue curve. Completano l’opera il wrapping del telaio in alluminio per dare al mezzo un look moderno e consentirne una agevole manutenzione.

Assetto e performance

Utilizzo di ammortizzatori raffinati by Gubellini Racing con lo scopo di ottenere il massimo feeling in termini di guida sia nei momenti di relax che in quelli più estremi in pista. Il tradizionale cerchio da 16 all’anteriore consente alla moto una maneggevolezza incredibile senza farle perdere le proprie caratteristiche costruttive. L’equipaggiamento di gomme Metzeler di ultima generazione completa il pacchetto performance.

Sistema frenante

Sebbene già dotata di un eccellente sistema frenante all’origine, la possibilità di applicazione di pompe freno dedicate ovvero di pinze freno racing nonché l’utilizzo di pastiglie in mescola specifiche, consentono di portare il sistema frenante ai migliori livelli del mercato.

Sistema di scarico

Sostituzione dell’intero collettore con un 4x2x1 artigianale e la realizzazione di un terminale adhoc per ottenere un sound unico ed inconfondibile.

Realizzazione

E’ innanzitutto individuato un veicolo di base attraverso una scrupolosa ricerca di mercato.

Successivamente, una volta giunta in officina, ciascuna moto viene attentamente controllata, prima dell’avvio delle lavorazioni, al fine di verificarne definitivamente l’affidabilità ed intervenire là dove necessario.

Tale procedimento consente quindi di realizzare Codacorta su di un veicolo perfettamente marciante ed in corretto stato di manutenzione.

Una volta terminata la realizzazione della moto (che richiede un tempo di lavorazione compreso di norma tra i 60 ed i 90 giorni) la stessa viene collaudata da ex piloti del campionato mondiale.

Infine, con l’ausilio dei collaudatori, la stessa è messa a punto sulla base delle specifiche caratteristiche dell’utente consentendogli di avere un mezzo «perfettamente cucito addosso» in funzione delle proprie caratteristiche (altezza, peso, stile di guida etc).

Il meticoloso processo di cui sopra consente, pertanto, di mettere a disposizione dell’utente un prodotto unico nel suo genere, interamente personalizzato e pronto ad essere utilizzato al meglio.

Modelli

I 40 modelli disponibili saranno pubblicati sul sito internet www.codacorta.it. Alcuni saranno a tema libero ossia il cliente potrà, sempre nei limiti delle grafiche tricolor, coordinare le tinte che preferisce sempre sotto la supervisione esperta dei coordinatori del progetto.

Altri modelli, invece, saranno a tema vincolato. In particolare, le forme e colorazioni disponibili saranno basate su delle series specifiche e su special tribute. Tra queste ricordiamo la Project 003 “Kill Bill Tribute”, la Project 007 “James Bond Tribute” e le serie dedicate ai mitici robot giapponesi (Goldrake e Mazinga in primis), ai Transformers nonché agli Avengers della Marvel.

La base del Codacorta

1992: qualcosa di nuovo sbalordisce il mondo del motociclismo. L'approccio radicale della casa giapponese Honda si focalizza sul rapporto peso/potenza e la CBR900RR Fireblade raggiunge prestazioni dinamiche mai viste prima grazie a un equilibrio perfetto tra questi due fattori.

Fisicamente più piccola e molto più agile dei modelli sportivi di maggiore cilindrata, era dotata di un motore a quattro cilindri super reattivo. La CBR900RR Fireblade ridefinì completamente ciò che una supersportiva ad altissime prestazioni doveva essere in grado di fare, spostando il focus dalla potenza assoluta e dalla velocità in rettilineo, alla prestazione di guida in termini di reattività e maneggevolezza.

Nei successivi 25 anni la Fireblade è stata continuamente evoluta, ma sempre traendo ispirazione dal concetto di Controllo Totale. Ogni generazione è stata sviluppata attingendo al patrimonio della Fireblade originale, per offrire un insieme sapientemente equilibrato, incredibilmente efficace in pista e, cosa ancora più importante, esaltante e superbamente gratificante su strada.

Il fatto che la Fireblade sia così performante su strada - come testimoniato dalle vittorie al Tourist Trophy dell'Isola di Man, dove è la moto 1000 cc più vincente di sempre con ben 23 vittorie all’attivo - testimonia la sua velocità, maneggevolezza e capacità di eccellere nelle condizioni del "mondo reale" più impegnative ed estreme (Fonte: Honda Fireblade PressKit 2017).

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter