Con l’ingaggio di Mir e Rins, Suzuki ha definitivamente chiuso il mercato piloti 2019.

 

La conferma di Rins è avvenuta da tempo, una conferma della sua stima da parte di Suzuki.

In ultimo è arrivata la firma di Mir, che chiude definitivamente il mercato piloti Suzuki 2019 e mette alla porta Iannone, che non ha mai brillato ne convinto la Suzuki e che si è già assicurato un posto in Aprilia per i prossimi due anni.

Oramai i posti “buoni” sono tutti presi, ora rimangono i team satelliti.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter