Non si sono ancora del tutto spenti i riflettori sull'edizione 2018 e negli occhi degli oltre 150 partecipanti sono ancora vive le immagini dell'ultima 20.000 Pieghe che già Il Moto Club Motolampeggio e il suo presidente Daniele Alessandrini stanno preparando l'edizione 2019.

Dopo la straordinaria celebrazione del decennale del Raid Motociclistico stradale più famoso d'Italia che si svolge sotto l'egida FMI che ha permesso agli iscritti di esplorare a fondo e conoscere il territorio delle Dolomiti del Trentino come solo 20.000 Pieghe permette, la XI edizione della 20.000 Pieghe, si sposterà nel Friuli Venezia Giulia, facendo base più precisamente nel Comune di Arta Terme, in provincia di Udine.

I percorsi delle tre tappe, che sono già quasi totalmente definiti, porteranno i partecipanti a conoscere bellissime strade e meravigliosi paesaggi del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, con piccoli sconfinamenti in Austria e Slovenia, mentre rimane invariata per il 2019 la formula "a margherita", ovvero con itinerari che partono e tornano alla medesima località, per ritrovarsi la sera in compagnia tutti insieme con le gambe sotto il tavolo per un'accoglienza enogastronomica che sappiamo ormai d'eccellenza.

Confermata anche la modalità di svolgimento dell'evento, ovvero con un percorso assegnato e descritto da road book, lungo il quale sono previsti controlli orari o di transito, oltre alle prove speciali a tempo su tratti di strada definiti, discriminante fondamentale per l'assegnazione di un punteggio che dà alla 20.000 Pieghe il vero sapore della competizione turistica.

Info
www.20000pieghe.it

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter