masthead


L’ultimo appuntamento con le gare prima della consueta pausa estiva si è corso ieri a Crespano del Grappa (TV), teatro del quinto round degli Assoluti d’Italia Enduro.

Dopo lo strepitoso successo nel GP d’Italia a Rovetta, dove Alex Salvini ha conquistato due superbe vittorie (di classe e nell’assoluta) nonostante la lussazione della spalla destra accusata una settimana prima nel GP di Grecia, purtroppo il Team S2 Motorsport Sembenini Honda-RedMoto chiude la prima metà della stagione con una gara sfortunata.

Leader indiscusso della classe 450 4T con una dominazione totale nelle gare precedenti, Salvini aveva la possibilità di festeggiare a Crespano del Grappa il titolo tricolore con ben due prove di anticipo. Pronto ad afferrare la coppa, il sogno è svanito a un giro dal termine, quando il Salvo è stato costretto a ritirarsi dopo una brutta caduta nell’ultimo tratto dell’Enduro Test, a seguito della quale è nuovamente uscita la spalla.

Uno zero che lascia l’amaro in bocca, ma non pesa: con più di un mese di stop prima della prossima gara, Salvini ha la possibilità di rimettersi totalmente e tornare alle gare al suo 100%.

Il prossimo appuntamento è il GP della Repubblica Ceca in programma il 13-15 settembre a Uhlirske Janovice.

ALEX SALVINI

Avevo la possibilità di andare in ferie con la soddisfazione del titolo: c’ero quasi! La gara era andata bene, poi all’ultima speciale sono caduto male e la spalla mi è uscita nuovamente. Peccato, perché avevo lavorato bene sulla spalla e ora sono di nuovo al punto di partenza. Fortunatamente ho davanti parecchie settimane di stop e avrò tempo per recuperare e tornare ancora più carico”.

GINO SEMBENINI

Siamo stati davvero sfortunati! Alex si è allenato duramente e aveva fatto parecchia riabilitazione alla spalla dopo l’infortunio in Grecia. Al GP d’Italia aveva fatto una vera e propria impresa e anche in questa gara stava andando alla grande. Eravamo a un passo dal conquistare il titolo italiano quando è caduto e la spalla è uscita ancora. Peccato, perché è comunque uno zero, ma ora con la pausa estiva ha tempo di recuperare e tornare in forma”.

Team S2 Motorsport Sembenini Honda-RedMoto

Press Office

X

Right Click

No right click