Stile e carattere in una scarpa che viene dal passato e rompe le convenzioni di un presente che ci vuole sempre più omologati: Red Rebel è per molti ma non per tutti.

Nel museo della calzatura della Antis, azienda proprietaria dello storico marchio Stylmartin, è esposto uno scarponcino prodotto cento anni che sembra il fratello gemello del RED REBEL.

Sembra incredibile che si possano trovare punti di convergenza così forti tra due calzature nate a distanza di un secolo. L’azienda ha fatto un gran bel lavoro ma il DNA era già presente e ha facilitato la realizzazione della versione pensata per fare tendenza nel segmento delle due ruote.

RED REBEL è una scarpa anticonformista e dedicata ai ribelli, come dice il suo nome, che non amano assoggettarsi alle mode.

A caratterizzarne l’aspetto sono molteplici particolari: la punta squadrata, la patella posizionata sul collo del piede, dotata di tasca portalacci, il tocco rosso fornito dalle stringhe e dalla fascia protezione cambio removibile in pelle spazzolata, la chiusura ottenuta dalla combinazione lacci + cinturino in pelle con gancio metallico.

Realizzato in pelle pieno fiore con collarino in Nabuk e fodera in pelle, questo nuovo modello presenta protezioni interne sui malleoli, suola Vibram, lavorazione a cucitura Ideal.

RED REBEL è disponibile in colore nero, nelle taglie da 39 a 47.

PREZZO AL PUBBLICO: 319 euro

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter