masthead

Aprilia RSV4 RR 2020 telaio e sospensioni

 eicma 2019 foto novità aprilia 2020 (8)

 

Qui il link per accedere direttamente alla galleria fotografica.

Vai a EICMA 2019 Foto

Il telaio dalle eccezionali possibilità di regolazione e il forcellone sfruttano elementi fusi e stampati, uniti tra di loro per mezzo di saldature. Il rapporto tra rigidezza flessionale e torsionale è uno dei segreti del successo della ciclistica di RSV4. È la medesima struttura che equipaggia Aprilia RSV4 1100 Factory, seppur quest’ultima vanti una differente geometria di sterzo.

Il quadro ciclistico di RSV4 RR è completato da un terzetto di sospensioni Sachs costituito da una forcella con steli di 43 mm di diametro e un ammortizzatore con “piggy back” separato e un ammortizzatore di sterzo, i primi due regolabili in tutte le funzioni idrauliche e nel precarico della molla (l’ammortizzatore possiede anche la regolazione nell’interasse, che permette di variare l’altezza del retrotreno). Aprilia propone per RSV4 RR una coppia di cerchi ruota in alluminio fuso e un impianto frenante Brembo che rappresenta il top per questa categoria: quello anteriore conta su una coppia di dischi in acciaio dal diametro di 330 mm e spessore di 5 mm, su cui agiscono le pinze M50 monoblocco dotate di pastiglie freno dall’elevato coefficiente di attrito.

X

Right Click

No right click