masthead


Inizia il vero test con i nuovi Continental RoadAttack 3, con temperature più rigide ed asfalto umido.

Partiti con poco meno di 20 gradi centigradi, siamo arrivati con il termometro che segnava +9, con una bella nebbiolina, asfalto umido e vento moderato, ma gelido. I RoadAttack 3 stanno dimostrando la loro validità, anche con temperature autunnali entrano quasi subito in temperatura ed offrono sempre un elevato feeling di guida.

Ottima la costanza di rendimento, con il grip che si mantiene costante man mano che cambiano le condizioni di temperatura ambientale; si adattano gradualmente al variare della temperatura dell’asfalto e comunicano sempre con ampio anticipo quando si stà esagerando.

Il freddo e l’asfalto umido non fanno paura, con un grip più che ottimo ed una elevata sicurezza di guida. A breve, con temperature ancora più rigide, vedremo il loro comportamento quando il termometro è costantemente sotto i 10 gradi centigradi.

Il test continua.

 

X

Right Click

No right click