masthead

 

Qui il link per accedere direttamente alla galleria fotografica.

Vai a EICMA 2019 Foto

La RS 660 porta a battesimo un bicilindrico parallelo frontemarcia di 660 cc, un’unità di ultima generazione con omologazione Euro 5 molto compatta derivata dalla bancata anteriore del V4 di 1100 cc, di cui ricalca concetti e misure. Tale configurazione è stata scelta per la sua compattezza ed efficienza, per la trasmissione del calore al pilota ridotta al minimo e per la libertà che lascia agli ingegneri di sfruttare gli spazi per creare una ciclistica snella e leggera. I 100 CV erogati dal bicilindrico con distribuzione a doppio albero a camme in testa e perni di biella a 270 gradi (potenza da record per un twin frontemarcia di tale cilindrata), promettono grande divertimento, creando un emozionante rapporto peso/potenza, tra i più favorevoli in assoluto. Oltre alla cavalleria ciò che conta per divertirsi su strada è un elevato valore di coppia: il nuovo motore Aprilia si distingue anche in questo, garantendo prontezza nella risposta e vivacità a qualsiasi regime. L’impianto di scarico è dotato di un singolo terminale con uscita sdoppiata asimmetrica posizionato sotto il motore e contribuisce alla centralizzazione delle masse a beneficio della maneggevolezza. L’ottimale funzionamento del propulsore è garantito da un’elettronica totale, direttamente mutuata da quella delle Aprilia V4, che comprende l’acceleratore elettronico Ride-by-Wire multimappa, per una fine gestione dell’accelerazione senza strappi ai bassi regimi, ottimizzando al contempo i consumi di carburante.

X

Right Click

No right click