masthead


Quarta prova dei Trofei Nazionali Malossi sul Riccardo Paletti di Varano de’Melegari che ha regalato emozioni fino all’ultimo metro di gara. Al termine di manche tiratissime vengono fuori i soliti noti che oggi hanno sudato per conquistarsi il podio.

Ad aprire le danze il Trofeo Nazionale Scooter Velocità che ha segnato la quarta vittoria di fila di Alberto Consoli. Il catanese ha combattuto in gara 1 con un caparbio Aleks Ugrin, con lo sloveno beffato all’ultima curva da Alfonso Cirillo. In gara due è ancora Consoli a vincere, questa volta sullo sloveno e sul napoletano, e segnando anche il giro veloce.

SprintMatic sempre più nelle mani del tedesco Joe Schack. In gara 1 ha trovato nel rientrante Gianluca Rapicavoli un avversario ostico, ma è riuscito a beffarlo di un solo centimetro sulla linea del traguardo, con Ugrin che chiude in terza piazza. In gara 2 scivola Rapicavoli in testa e lascia porta aperta a Schack. Qui la fortuna assiste il tedesco che riesce ad allungare dopo la scivolata dell’ex campione del Trofeo Nazionale Alessandro Berardi, scivolato anche lui alla prima variante dopo essere stato in testa. Alle spalle di Schack sul podio salgono Aleks Ugrin e Claudio De Stefano.

Continua la rimonta in classifica di Diego Guerra nella T-Max Cup: per il pilota romano altro punteggio pieno avanti al leader della classifica Filippo Pistola e ad uno strepitoso Andrea Minischetti che ha messo in grandi difficoltà i due più blasonati avversari.

Nella SuperScooter 4Stroke ancora un trionfo per il campione in carica Gennaro Adinolfi che ha preceduto Federico Rucci ed il tedesco Kevin Pohl, in gran bagarre fra loro.

A chiudere il weekend di gara la terza e decisiva prova del Girone Nord della ScooterMatic e della ScooterMatic Regioni. Sul primo gradino del podio sale l’ex campione del Girone Sud Alfonso Cirillo, che quest’anno porta a casa il titolo Nord, avanti ad uno strepitoso Mattia Finotello e allo spagnolo Jhonatan Munoz Romero, che prota a casa il titolo della ScooterMatic Regioni, con la gara vinta su Vincenzo Pace e sullo sloveno Andrej Zalovic. Abdica con una seconda manche spettacolare il tedesco Joe Schack, ritirato in gara 1 per un guasto al carburatore a pochi metri dal traguardo lasciando la vittoria della manche al siciliano Pietro Rizzo, che è risultato il pilota che ha vinto più manche nel girone Nord.

Adesso i Trofei Malossi vanno in vacanza, con piloti e team a ritemprarsi in vista dell’appuntamento finale a Vallelunga dove il 27, 28 e 29 settembre va in scena l’attesissimo World Malossi Day, con piloti provenienti da ogni parte del pianeta.

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click