masthead


Tutto pronto per l'ultima tappa del Campionato Mondiale Endurance della categoria Superstock, che vedrà impegnato il team Aviobike sul circuito di Oschersleben, nel cuore della Germania, il weekend 6/9 giugno.

La gara tedesca è oramai uno degli appuntamenti storici e tradizionali del FIM EWC, ma per il 2019 presenterà una grande novità: pur restando parte della “German Speedweek“, per la prima volta in tempi recenti si disputerà nella giornata di domenica invece che al sabato.

La 8 ore di Oschersleben, quindi, partirà alle 13:00 con bandiera a scacchi alle 21:00 del 9 giugno. Modificato tutto il programma del weekend con il giovedì che vedrà i piloti scendere in pista per le prove libere, venerdì qualifiche ufficiali con la seconda sessione in programma sabato mattina.

Il team formato da Giovanni Baggi, Michael Mazzina e Stefano Fugardi sarà dunque di nuovo in pista con le Yamaha R1 dopo aver dovuto saltare l'appuntamento in Slovacchia e per questo è ancora più determinato a ottenere un buon risultato.

Giovanni Baggi, Principal Manager e rider #101

"Siamo rimasti un po' delusi per la mancata partecipazione alla gara in Slovacchia, ma questo ci dà ancora più motivazioni per la Germania. A Oschersleben sarà una gara durissima: il circuito è corto, tortuoso, molto dispendioso dal punto di vista fisico. Sfido chiunque a stare otto ore in sella ad una 1000 in un tracciato del genere. Sarà dura quanto la 24 ore di Le Mans. Nonostante questo io, Michael e Stefano non vediamo l'ora di scendere di nuovo in pista. Come sempre voglio ringraziare gli sponsor che ci danno questa possibilità e speriamo di poter raccogliere il credito con la fortuna che abbiamo maturato alla 24 Ore".

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click