masthead


Poteva essere un weekend tutto da incorniciare per Alex Salvini e il Team S2 Motorsport Sembenini Honda-RedMoto, impegnato questo fine settimana in Francia, ad Ambert, per l’ultimo appuntamento del Campionato del Mondo Enduro.

Un Gran Premio dal sapore magico, indimenticabile. Ma i sogni di un successo voluto, cercato e meritato si sono spenti al termine della seconda giornata di gara, quando dopo due giorni di lotta serrata, Salvini non ha potuto far altro che accontentarsi del titolo di Vice Campione.

 

Giunto a questo ultimo round della stagione con due punti di vantaggio su Loic Larrieau, Alex ha lottato a denti stretti per due lunghi e duri giorni, ma il francese, che ha giocato in casa, vincendo entrambe le giornate, ha colmato il gap conquistando anche il titolo.

 

Un epilogo amaro ma allo stesso tempo dolce, che testimonia la forza, la determinazione e la bravura di un pilota che nonostante tanti colpi, è riuscito sempre a rialzarsi lottando sino all’ultimo: per essere campioni non è necessaria una coppa.

 

Ora l’ultima sfida: la prova finale degli Assoluti d’Italia, in programma il 5-6 ottobre a Gaggio Montano (BO).

 

ALEX SALVINI

Ho fatto tutto il possibile giocandomi il titolo alla pari con Larrieu che è stato leggermente più veloce di me, ma abbastanza per poter vincere il Mondiale. A essere onesti dopo l’infortunio nella prima giornata del GP Grecia pensavo che la mia stagione fosse già finita. Essere arrivato all’ultima prova è stato un miracolo.

 

Quest’anno sono partito creando una struttura da zero e questo mi ha procurato molto stress. Sono contento di essere tornato in Honda e di esser arrivati a un passo dal titolo”.

 

GINO SEMBENINI

Questo era il primo anno per tutti e noi: insieme ad Alex abbiamo creato una nuova struttura dimostrando tutta la nostra competitività. Durante la stagione ci sono stati momenti duri, altri più belli, ma tutti importanti perché ci hanno portato a questo punto, ad un soffio dal titolo. Abbiamo dimostrato di avere tutte le carte in regola per essere ai vertici del Mondiale con un pilota di indiscutibile talento e valore come Alex. Adesso guardiamo all’ultimo impegno degli Assoluti d’Italia”.

 

Team S2 Motorsport Sembenini Honda-RedMoto

Press Office

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click