masthead


 

Lo specialista spagnolo di impianti frenanti Galfer lancia sul mercato Il nuovo disco CUBIQ.

 

 

Una novità assoluta simbolo dell'alta tecnologia Galfer e del costante lavoro di ricerca e sviluppo dell'Azienda di Montmelò.

 

Un prodotto dal design totalmente nuovo caratterizzato dalle forme esagonali della pista freno in grado di offrire una migliore frenata rispetto a un disco rotondo con una riduzione del peso fino al 40%.

 

Migliore raffreddamento e minore peso che si traducono in una migliore manovrabilità della moto. Queste sono solo alcune delle innovative caratteristiche del nuovo DIsc CUBIQ by Galfer che punta a conquistare lo stesso successo dei vincenti Disc Wave® fiore all'occhiello dello specialista spagnolo in impianti frenanti lanciati sul mercato oltre venti anni fa.

 

Il nuovo disco CUBIQ arriva sul mercato dopo un lungo processo di test e sviluppo conclusosi con la validazione definitiva ottenuta in competizione durante la gara di endurance dello scorso giugno organizzata da Monlau Competición sul circuito di Calafat. Dieci moto Honda CBR 600 RR equipaggiate con i nuovi dischi CUBIQ e le pastiglie freno Sinter Sport R G1375R hanno confermato e validato l'alto livello di performance che sono in grado di offrire i nuovi dischi esagonali Galfer anche in ambito racing .

 

MIGLIOR RAFFREDDAMENTO

Aumentando il perimetro di convezione aumenta la superficie di raffreddamento attorno alla pista del freno garantendo una migliore dissipazione della temperatura.

 

RIDUZIONE DEL PESO

L'aumento della superficie di raffreddamento ottimizza la superficie di attrito e consente un design della pista del freno più leggero.

 

USURA OMOGENEA DELLE PASTIGLIE FRENO

Poiché c'è la stessa superficie di contatto tra la pastiglia del freno e il disco in ogni turno, le pastiglie del freno usura in modo uniforme e c'è una pressione omogenea.

 

RIDUZIONE DINAMICA DELLO SQUILIBRIO

Avere meno massa non sospesa riduce lo squilibrio dinamico (effetto giroscopico) e migliora la manovrabilità della motocicletta.

 

TECNOLOGIA ALL'AVANGUARDIA

Il design della pista del freno CUBIQ guarda al futturo e per farlo si ispira ad elementi moderni e contemporanei in ambito tecnologico.

 

DENOMINATO COME LE MOLECOLE D'ACCIAIO

L'origine del nome CUBIQ deriva dalle molecole della struttura in cristallo d'acciaio.

La nuova gamma CUBIQ, appositamente progettata per i modelli V-Twin personalizzati (Harley Davidson) e per diverse motociclette sportive dai 600 cc si compone di dischi in versione fissa e flottante, quest'ultimi con anima in acciaio o in alluminio.

 

INDUSTRIAS GALFER S.A.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click