masthead


 

La tutela alla guida raddoppia!

La prima “dash cam” per motociclisti, sviluppata da MIDLAND e presentata sul mercato a inizio anno, è affiancata al Salone di Milano da una seconda e inedita versione capace di generare una connessione Wi-Fi. Ne guadagna la tutela di guida e la gestione, che avviene anche tramite APP. Gli accessori in dotazione ne consentono l’utilizzo anche in auto!

 

Il termine “dash cam” indica una videocamera pensata per lasciare una traccia video in ogni momento della vostra guida nel traffico, allo scopo di poter documentare una problematica, un incidente, una contestazione, una caduta…

Rimaste a lungo tempo confinate negli abitacoli delle autovetture, queste particolari “cam” sono ora disponibili anche per chi si muove abitualmente su due ruote.

Per fortuna - aggiungiamo noi - visto l’enorme numero di piccoli incidenti che coinvolgono, soprattutto in ambito metropolitano, questa tipologia di veicoli.

 

A dare il via è stata MIDLAND, con la compatta e leggera BIKE GUARDIAN da montare al manubrio. Ed è sempre MIDLAND, saldamente al ponte di comando, a presentarne una versione dotata di WiFi, utilizzabile oltre, che su moto e scooter anche sull’autovettura di casa, applicabile facilmente al cristallo parabrezza, in zona specchietto retrovisore, grazie al supporto a ventosa fornito a corredo.

Prima di descrivere le nuove caratteristiche e le possibilità di controllo a distanza della nuova versione, ricordiamo brevemente cosa rende speciale la BIKE GUARDIAN e perché è importante prevederla a bordo nei tragitti di tutti i giorni così come nel corso di un viaggio intorno al mondo.

 

Come s’intuisce il suo montaggio non è problematico. Questa cilindrica dash cam si fissa al manubrio tramite il supporto universale fornito e si connette al cavo di alimentazione che a sua volta va collegato al blocco chiave oppure a un power hub compatibile già presente sul veicolo.

 

La BIKE GUARDIAN registra su schedina micro SD (fino a 64Gb) e dispone internamente di una batteria ricaricabile con autonomia di circa 2 ore. Se i vostri tragitti giornalieri sono brevi, l’autonomia dalla batteria potrebbero bastare ma il produttore consiglia sempre e comunque di alimentarla via cavo: l’unica configurazione che attiva in automatico il “rec video” non appena si accende il motore e allo stesso modo lo spegne, Che cosa vede la BIKE GUARDIAN? Tutto ciò che sta davanti a voi e in parte ai lati, durante la guida, La registrazione avviene in loop con risoluzione full H-D 1080p o 720p. Significa che una volta esaurito lo spazio disponibile sulla micro SD il contenuto verrà sovrainciso. Questa modalità, tipica delle dash dam, ha la finalità di non perdere nessun fotogramma nel momento in cui - alla guida - si rimanga coinvolti in un incidente, si incorra in un’infrazione, si debba rispondere a contestazioni, ecc.

Un “video” che aiuti a far luce sull’accaduto potrebbe inoltre essere accettato tra le “prove atipiche” (e valutato da giudice in base – si dice - al suo “prudente apprezzamento”).

LE NOVITA’ DELLA NUOVA VERSIONE WI-FI

La più importante è senza dubbio la connessione senza fili, che permette un controllo e una gestione diretta dal proprio smartphone tramite l’APP gratuita VisionBank. Altre caratteristiche non presenti sulla versione standard sono l’accelerometro integrato, che consente in caso di incidente, di proteggere automaticamente i video registrati, e la certificazione waterproof IP68. Cambiano anche il processore video e l’ottica, ora più performanti, e aumenta l’angolo di ripresa a 170° (120° nella versione standard). Di serie viene fornito anche il supporto per autovettura.

PREZZO AL PUBBLICO: 169,00 euro

 

CARATTERISTICHE TECNICHE PRINCIPALI

Corpo waterproof certificato IP68. Risoluzione: Full HD 1080p / HD 720p. Ottica grandangolare (170°). Wi-Fi. Doppia modalità di registrazione: in loop o con rec / stop manuale (per un utilizzo come Action Cam). Accelerometro integrato. Batteria al Litio da 680mAh (120 minuti di autonomia). Accessori in dotazione: supporto manubrio; supporti adesivi curvo e piatto compatibili GoPro; fascia per casco/braccio; cavo di alimentazione waterproof, suppprto a ventosa per autovettura. Peso: 200 grammi. Dimensioni (cm): 10,5 x 3,5 Ø.

MIDLAND COMPIE 60 ANNI (1959-2019)

Nata nel 1959 in una piccola fabbrica di Kansas City, l’azienda è oggi leader mondiale nel settore della radiocomunicazione ed elettronica di consumo. Dal 2006, Midland è specializzata in prodotti per la comunicazione in moto.

UNA STORIA DI INNOVAZIONE

1977 – 1° CB CERTIFICATO NEL MERCATO EUROPEO

1998 - 1° WALKIE-TALKIE LPD NEL MONDO

2008 - 1° INTERFONO MOTO A MOTO NEL MONDO

2012 - LANCIO DELLA FUNZIONE UNIVERSAL INTERCOM

2016 - 1° APP CHE SUPERA I LIMITI NELLA COMUNICAZIONE TRA MOTOCICLISTI

2018 - 1° INTERFONO CON TECNOLOGIA “DIGITAL NOISE KILLER”

X

Right Click

No right click