masthead

DUCATI STREETFIGHTER V4 2020 Riding Mode e strumentazione

DUCATI STREETFIGHER V4 S 2020 (62)

 

 

Vai alla Foto Gallery Ducati Streetfighter 2020

 

I Riding Mode consentono di scegliere fra tre differenti stili di guida preimpostati per offrire un comportamento dello Streetfighter V4 perfettamente adattabile al pilota, al tipo di tracciato e alle condizioni ambientali. Ciascun Riding Mode è programmato per variare istantaneamente il carattere del motore, i parametri dei controlli elettronici e, nella versione S, anche l'assetto delle sospensioni.

Riding Mode Race

Come suggerisce il nome, il RM Race consente anche ai piloti meno espertiuna condotta di guida efficace in pista con asfalto ad alta aderenza. Selezionando Race il pilota può contare su 208CV, con risposta diretta del RidebyWire all'apertura del gas e, nella versione S, un assetto delle sospensioni molto sostenuto per la migliore performance. La modalità Race prevede un settaggio predefinito dell’elettronica a bassa intrusività, ma senza diminuire il livello di sicurezza, con l’ABS al livello 2 senza controllo del lift-up, l’attivazione della funzionalità “slide by brake” e la derapata controllata in frenata che consente di intraversare la moto in sicurezza nella fase di ingresso di curva.

Riding Mode Sport

Selezionando il Riding Mode Sport il pilota può contare su 208CV di erogazione con risposta sportiva del RidebyWireall'apertura del gas e, nella versione S, su un assetto delle sospensioni di tipo sportivo. I controlli elettronici sono settati in modo tale da assecondare perfettamente il pilota nella guida su strada asciutta. Il controllo del sollevamento della ruota posteriore in frenata è inserito e la funzione ABS Cornering è impostata per offrire le massime performance in curva.

Riding Mode Street

Il Riding Mode Street è quello consigliato per l’utilizzo su superfici a bassa aderenza. Il RM mette a disposizione del pilota 208CV di erogazione con risposta progressiva, il RidebyWire all'apertura del gas e, nella versione S, un assetto delle sospensioni particolarmente adatto ad assorbire meglio le asperità. Il livello predefinito dei controlli elettronici è impostato per offrire la massima sicurezza garantendo unamigliore aderenza e stabilità.

Al pilota è data possibilità di personalizzarei propri stili di guida e di ripristinare successivamente i parametri impostati da Ducati, così come è possibile abilitare il livello 1 dell’ABS (consigliato nella guida in pista ai piloti più esperti) che interviene solo sulla ruota anteriore per offrire la massima prestazione in frenata.

Strumentazione TFT di seconda generazione

Lo Streetfighter V4 utilizza lo stesso evoluto strumento full-TFT da 5” a colori ad elevata risoluzione (186.59 PPI -800xRGBx480) della Panigale V4. L’elemento dominante del cruscotto è il contagiri circolare virtuale, posto sul lato destro. I giri del Desmosedici Stradale sono visualizzati attraverso un indicatore a lancetta, seguito nel suo movimento da una scia bianca che funge da “shiftlight” mutando colore da bianco, ad arancione, fino a diventare rossa all’approssimarsi della zona di fuori giri. Sono disponibili due diversi lay-out richiamabili dal pilota: la visualizzazione “Track”, che mette in primo piano l’indicazione del tempo sul giro e in cui la scala del contagiri rendenettamente più visibili i regimi motore utilizzati in pista, e la visualizzazione“Road”, che sostituisce al tempo sul giro le indicazioni relative al Ducati Multimedia System (DMS), se presente, e dà più visibilità ai regimi motore impiegato su strada.

Ducati Lap Timer GPS (DLT GPS)

Il DLT GPS,disponibile come accessorio Ducati Performance, permette di rilevare e memorizzare in modo automatico i tempi sul giro e di visualizzarli direttamente sul cruscotto della moto ad ogni passaggio sulla linea del traguardo di cui il pilota ha precedentemente registrato le coordinate premendo il pulsante dilampeggio. Il sistema è dotato dell’utile funzione “Best Lap”,che visualizza per 5 secondi il tempo effettuato in modo lampeggiante nel caso in cui sia la migliore rilevazione cronometrica della sessione di giri in corso. Per ogni giro, per un totale di 15 giri consecutivi, vengono memorizzati il tempo, gli RPM max e la velocità massima, le informazioni sono visualizzabili sul cruscotto entrando nello specifico menu. Il DLT GPS è disponibile come accessorio plug-and-play di Ducati Performance.Ducati Data Analyser + GPS (DDA+ GPS)Il Ducati Data Analyser + GPS (DDA + GPS) consente di valutare le prestazioni di moto e pilota, presentando graficamente specifici canali di dati. Il DDA + GPS, strumento essenziale nella guida in pista per monitorare le proprie performance, oltre a visualizzare e registrare automaticamente i tempi sul giro ogni qualvolta lo Streetfighter V4 taglia la linea del traguardo in un circuito, consente di memorizzare numerosi canali di dati tra cui: apertura del gas, velocità del mezzo, regime del motore, marcia selezionata, temperatura del motore, distanza percorsa, giri motore, indice DTC. Il DDA + GPS è disponibile come accessorio plug-and-play di Ducati Performance.

Ducati Multimedia System (DMS)

La versatilità dello Streetfighter V4 è testimoniata dalla predisposizione per il Ducati Multimedia System (DMS), mediante il quale è possibile accettare le chiamate in entrata, selezionare e ascoltare un brano musicale e ricevere notifiche SMS con l'ausilio della tecnologia Bluetooth. Salendo sulla moto, lo smartphone si connette automaticamente alla moto stessa tramite Bluetooth, consentendo così al pilota di gestire le principali funzioni multimediali. Sul display TFT vengono visualizzati la traccia del brano in ascolto, l'icona che indicala ricezione di nuovi SMS o il nome del chiamante. L'audio della chiamata e la musica vengono trasmessi agli auricolari del casco pilota. Il DMS è disponibile come accessorio plug-and-play di Ducati Performance

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click