masthead

 

 

Test bagnati stagione fortunata, oseremmo dire dopo le esperienze degli anni passati.

 

Anche quest’anno l’Autodromo Gianni De Luca ha accolto i rider del Trofeo Malossi con una domenica piovosa che però fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Alcuni piloti hanno avuto la fortuna di provare anche al sabato pomeriggio con un pallido sole: nonostante il freddo Alessandro Melone ha segnato il nuovo record ufficioso della pista girando tre decimi sotto il suo precedente record.

 

La domenica comunque ha dato ottimi riscontri, ed il migliore è risultato il pugliese Franco Carlucci che è riuscito a sfruttare al meglio proprio il primo turno con pista ancora semiasciutta. Ottima la prestazione di Emilio D’Andrea, secondo davanti al compagno di squadra Iannini (all’esordio con il Gilera Runner) a pista bagnata.

In generale comunque si sono registrati notevoli progressi per tutti i piloti in pista al rientro dopo la lunga e forzata (per condizioni atmosferiche) pausa invernale. Molti volti nuovi e qualche ritorno eccellente, come quello del tarantino Donato Maggio, fanno ben sperare per il girone sud dei Trofei Malossi. Alcuni riders non erano ancora pronti per i test ed erano presenti in “borghese” ad Airola, ma hanno assicurato la presenza alla prima che si terrà sempre ad Airola a fine aprile.

In pista anche alcuni 4Stroke nella nuova conformazione che dar& agrave; vita al Trofeo SuperScooter 4Stroke che verrà presentato ufficialmente la prossima settimana nel Meeting&Test nazionale all’International Raceway di Adria: il Runner di Gennaro Adinolfi ed il Typhoon di Christian Galbiati sembrano già molto a punto per la stagione 2015 ed a loro si aggregheranno anche alcuni top rider dei Trofei Malossi.

 

 

 

X

Right Click

No right click