masthead


I collettori di scarico della moto non sono mai facili da raggiungere, eppure sono esposti anche più della marmitta allo sporco, al sale d’inverno ed alla pioggia.

Facile quindi che si deteriorino presto e si sporchino con facilità; le alte temperature che raggiungono, d’altro canto, non migliorano la situazione.

Vediamo quindi come procedere ad una loro pulizia, senza bisogno di ricorrere ad un costoso carrozziere (a cui ci si potrà rivolgere solo in casi più gravi).

Anzitutto dobbiamo lavare per bene la moto, utilizzando un detergente specifico, (WD-40 e Liqui Moly ne producono di ottimi), pulito per bene, è facile che rimangano ancora le macchie di catrame oppure di insetti bruciati sui collettori.

Se i collettori di scarico sono del tipo in acciaio o anche titanio non verniciato o cromato, possiamo utilizzare il comune Smac Acciaio, qualsiasi prodotto per pulire i lavelli in acciaio o un prodotto più specifico come il Sidol. Molto valido anche il rinnova cromature della Arexsons.

Basta applicare i prodotti e strofinare a fondo con un panno in cotone.

Altrettanto utili sono i prodotti togli calcare per lavelli in acciaio, o ancora meglio le creme per lucidare i piani di cottura in acciaio.

Basta seguire le istruzioni e vedrete che i collettori di scarico torneranno come nuovi.

Qualora occorra solo ripulire superficialmente i collettori, altrettanto valido è il WD-40 Lucidante al Silicone, che si può utilizzare anche in presenza di collettori verniciati, in assoluto sono i più difficili da tenere puliti.

Più difficile se ci sono tracce di ruggine, a tal punto occorrerebbe carteggiare con carta abrasiva molto fine, togliere la ruggine e proteggere l’impianto di scarico con una vernice ad alte temperature.

Per agevolare l’operazione, sarebbe meglio smontare direttamente i collettori, così da lavorare con maggiore facilità ed eseguire un lavoro migliore.

In queste condizioni è bene valutare le proprie capacità meccaniche e la propria attrezzatura, se siete incerti è meglio portare la moto dal carrozziere che farà il tutto.

Se i collettori di scarico sono verniciati, fino ad oggi il prodotto migliore che ho provato è stato il WD-40 Lucidante al Silicone, svolge benissimo la sua azione, ma occorre prima ripulire le superfici, anche con lo sgrassante WD-40.

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click