masthead

La Polini Italian Cup è divenuto il campionato tricolore scooter per eccellenza muovendo al suo interno una struttura composta da circa quaranta addetti ai lavori, ognuno con un proprio incarico in un paddock in miniatura paragonabile a un piccolo mondo della MotoGP.

MEDIA FIGURES

Organizzata dal Moto Club Bergamo e sostenuta dalla Polini Motori è la realtà italiana con oltre quindici anni di esperienza di gare in pista con gli scooter, di vittorie, di emozionanti sfide tra piloti, di tecnici e team insieme alle loro elaborazioni.

Questa è la Polini Italian Cup, il campionato tricolore con diverse classi tra cui: Scooter di cilindrata compresa da 70cc. a 100cc. in base alle categorie Vespa sia 2T che 4T e Motard con il campionato Vent Derapage.

Negli anni la Polini Italian Cup è divenuto il più importante e qualificato campionato affermandosi anche in Europa perché aperto a tutti i team, preparatori e meccanici specializzati in elaborazioni.

Proprio la caratteristica di non è essere un campionato monomarca, lo ha valorizzato sempre più.

Alle caratteristiche di massima apertura e imparzialità tecnico-sportiva finalizzata a promuovere lo sport c’è la possibilità di gareggiare per piloti in età da 14 anni in su senza limiti di età ovviamente forniti di licenza della Federazione Motociclistica del proprio paese.

Scopriamo lo staff organizzativo:

Dietro il mondo dell’agonismo della Polini Italian Cup pulsa una struttura organizzativa di oltre trenta addetti qualificati, suddivisi in reparti specifici per competenze e ruoli.

MOTO CLUB BERGAMO: lo staff del Moto Club Bergamo cura i contatti con la Federazione Motociclistica Italiana si presenta a ogni gara con 6 addetti, di questi 2 per la segreteria gara, 2 assistenza direzione gara, 2 assistenza responsabili di percorso che collaborano con i due commissari FMI. Va sottolineato che la segreteria del Moto Club Bergamo è inoltre disponibile tre giorni a settimana per regolarizzare con la FMI il Regolamento Particolare di ogni singola prova e altre patiche tecnico amministrative a supporto dei piloti.

FMI: a supervisionare il regolare svolgimento di ogni gara la FMI invia due Commissari, uno amministrativo e uno tecnico, che collaborano con il Direttore di Gara permanente Polini Italian Cup (sempre lo stesso da ben dieci anni) in possesso anche di Licenza Internazionale.

SICUREZZA IN PISTA: è assicurata dalla presenza di due ambulanze con 2 o anche 3 operatori sanitari di pronto intervento, mentre i medici rianimatori sono sempre 2 anche se il Regolamento FMI ne richiede la presenza di uno.

MEDIA FIGURES: la comunicazione è curata da 4 addetti: 1 fotografo accompagnato da 1 assistente si occupano di tutta la parte shooting action, statiche e social, da 1 addetto stampa che si occupa delle relazioni con i giornalisti e dei comunicati e infine da 1 speaker che da ormai otto stagioni da voce alle imprese dei piloti della Polini Italian Cup.

DIGITAL: il live streaming è curato dallo staff del programma Paddock di Franco Bobbiese (Canale 86 del Digitale Terrestre) presente con 4 tecnici di cui 3 di ripresa, 1 sul mezzo della sala regia mobile che cura anche i collegamenti WiFi.

SHOP: Nel paddock è operativo anche il negozio Polini Ricambi con 2 addetti a disposizione di team e piloti, che possono acquistare prodotti in caso di fabbisogno. Il negozio Polini Ricambi assicura anche la disponibilità degli pneumatici monogomma Mitas.

HOSPITALITY: non manca l’hospitality Polini Motori, il cui staff è composto da un1 cuoco e 3 assistenti che organizzano circa 200 pasti a gara.

CRONO: il servizio cronometraggio è assicurato dallo staff FIC regionale dove si svolge la gara ed è generalmente composto da 4/5 cronometristi con classifiche in tempo reale.

 

TEAM POLINI: punto di riferimento per gran parte dei partecipanti alla Polini Italian Cup resta infine la grande tenda del Team Polini, il suo staff composto da 6 tecnici e relativo camion officina dove piloti e i meccanici delle varie squadre possono chiedere consigli e trovare un supporto tecnico per la messa a punto dei propri scooter.

Un’organizzazione a 360° che assicura la massima professionalità e qualità di quello che è il campionato scooter di riferimento a livello internazionale.

© Polini Motori SpA

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click