masthead

Beta RR 350 problemi

RR 4T My 20 right white

La Beta RR 350, nei suoi vari anni di produzione, si è sempre contraddistinta come un mezzo affidabile, nei limiti di un prodotto altamente specialistico.

Essendo un prodotto maggiormente destinato all’amatore che alle competizioni, anche la manutenzione ordinaria e straordinaria non è particolarmente eccessiva.

Non si hanno riscontri di problemi endemici su tutti i modelli ed eventuali rotture vanno annoverate al singolo esemplare.

Così come non si ha nota particolare di componenti sottodimensionati o particolarmente delicati nell’uso.

Una corretta manutenzione, con frequenti cambi d’olio e filtro, ogni 5 ore di utilizzo racing, controllo delle valvole ogni 10 ore di utilizzo, sostituzione del pistone ogni 30 ore e revisione del motore dopo 60 ore circa.

Questi comunque sono dati standard per un utilizzo racing, c’è chi con utilizzo amatoriale arriva tranquillamente a 160 ore ed oltre senza smontare nulla.

Questo a dimostrazione dell’affidabilità del motore.

Poi tutto dipende dall’uso che se ne fa.

Importante è:

-      Sostituire spesso l’olio, con un prodotto di ottima qualità

-      Controllare spesso il liquido di raffreddamento

-      Evitare di far raggiungere al motore temperature elevate

-      Controllare a scadenza periodica il gioco delle valvole

-      Filtro aria sempre pulito e lubrificato

Con queste accortezze il motore supera tranquillamente molti km prima di necessitare di un’accurata revisione. Il cui costo, elevato, è comunque allineato a quello dei concorrenti.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click